Nessuno sfugge al destino dei padri

31 marzo 2010


Laureato in Proverbiologia, con specializzazione in Detti e Proverbi Sabini presso l'Università di Frate Indovino, Voi Sapete Chi ogni tanto si diletta a reinventare sentenze popolari che ormai sono entrate a far parte del linguaggio comune di una larga cerchia di persone. Nessuno sfugge al destino dei padri è una di queste, ma come dimenticare 'u bono sopra 'u bono è sempre più bono, oppure di più è meglio e sarà sempre così?

Del resto, la sua saggezza e le sue grandi capacità da genio del male hanno fatto sì che gli fosse affibbiato il nomignolo di "Ancien Prodige" durante un'epocale partita a golf tra le forze del bene e quelle del male. Ovviamente, per la cronaca, il male ha vinto tramite i suoi più eccellenti esponenti quali Il Signore Oscuro, appunto, Nicotina e L'Abominevole Uomo Scoordinato.

Ma soffermiamoci su nessuno sfugge al destino dei padri, allarghiamo la nostra visione del detto simil-popolare e già ci sembra di scorgere Spocchiagirl in lontananza...

Spocchiagirl aveva sentito parlare delle pulizie di Pasqua solo nei libri, perché a casa sua, le pulizie di Pasqua c'erano tutti i giorni. Vetri, pavimenti, mobili da lustrare, scale da pulire, robbbbba da mettere a posto, ma, soprattutto, finestre spalancate anche con la neve, interi mq da non poter oltrepassare (da qui i primi tentativi di volo della nostra supereroina) e le urla della domenica mattina della Progenitrice.

"Io non sarò mai così!". Quante volte abbiamo detto e sentito questa frase da adolescente ribelle...

Ma, come dice il noto comico Maurizio Battista: "tu moje c'ha 'na tasca sotto ar mento. S'a leva, e sotto chi c'è? 'A madreeeeee!"

Anche Spocchiarl ha scoperto di avere questa tasca, non sempre la toglie, ma la cosa la sconvolge perché non riesce a capacitarsi di come possa essere andata, smaniosa, a cercare tramite Google nell'ordine

- come smacchiare polsini e colli delle camicie
- come togliere la muffa
- come evitare gli aloni sul parquet
- come pulire il parquet
- come togliere la colla dagli specchi

Colui Che Non Deve Essere Nominato, ogni tanto, le canta in falsetto, da dietro un orecchio, come un uccello del malaugurio: "Sono maniaaca, maniaaaca, della pulizia"!

3 commenti:

Anonimo ha detto...

oddio! potrebbe accadere anche a me!...

by
pollo

Flaviuzz ha detto...

Come hai potuto dimenticare di citare tra i detti di Voi Sapete Chi "Dove non c'e' guadagno la remissione e' certa"???

Xirbaf ha detto...

Il più citato è stato per un lustro abondante "Non si caccia sangue da una rapa"...

Posta un commento

Blog contents © La Lega dei Supereroi 2010. Blogger Theme by Nymphont.