Paranormal activity

8 aprile 2011


Una "giovane" coppia. Una casa e delle presenze inquietanti.

Notte 1

- In questa casa c'è qualcuno!-
- Beh, sì, un sacco di gente direi.-
- No, c'è qualcos'altro... una presenza...-
- Immagino. Infatti ora ti svelerò un segreto: questa casa è stata costruita su di un cimitero indiano...-
- E dai! Ogni tanto sento dei rumori, e forse questa cosa l'ho anche sognata: era una sagoma umana, circondata da un alone verde... -
- No, questa è la puntata dei Simpson su X-files, e quella cosa era il signor Burns.-
- Ah!-
- ...-
- Eppure l'altro giorno mi ero un attimo appisolata... volevo dire, stavo un momento riposando gli occhi e ho sentito come un respiro e dei movimenti non umani!-
- Ti credo, sono sicuro non fossero umani... era il cane!-
- Ah! -


Notte 2

- Pronto mamma? Mi è accaduta una cosa stranissima... a quest'ora de che? Sono appena passate le nove! Eh, ho chiamato perché mi è successa una cosa: a un certo punto mi hanno cominciato a fischiare le orecchie... ma che credi a queste cose che se ti fischiano le orecchie è perché parlano male di te! Ma su, è un modo di dire! Insomma mi fischiano le orecchie e poi mi si attappano come se fossi andata sott'acqua, vi ho chiamato per avvertirvi: sicuramente ci sarà un terremoto... Ma quale terrorismo! Allora sentiamo, se non è un'avvisaglia di terremoto che io con i miei supersensi ho percepito cosa potrebbe essere? Ah, dici un U.F.O? Vabbè ti richiamo devo fare un'altra telefonata.
Pronto? Senti, mi è accaduta una cosa stranissima...a un certo punto mi hanno cominciato a fischiare le orecchie e poi mi si sono attappate come se fossi andata sott'acqua, secondo te è un U.F.O. o un avvisaglia di terremoto? Dici che è stato questo? Un cambiamento di pressione sanguigna o di pressione atmosferica? Ah! -

Notte 3

- Non puoi capire che cosa mi è successo!-
- Cosa?-
- Ho avuto una perdita temporale!-
- Un incontro ravvicinato del III tipo?-
- No, non ho visto nessun alieno. Ho avuto un incontro ravvicinato del II tipo!-
- Ah scusa.-
- Ero a un certo punto della strada per tornare a casa, poi, d'un tratto mi sono trovata alla fine della strada senza ricordarmi come ci sono arrivata... e a dirla tutta avevo anche guardato l'orologio, ma non mi ricordo l'ora!-
- Anche a me è capitato!-
- Veramente?-
- Si chiama distrazione.-
- Ma non ricordo di aver fatto lo stop!-
- Gli alieni non c'entrano.-
-Ah.-

Da una storia vera.

Adesso torno a studiare.

1 commento:

 
FREE BLOGGER TEMPLATE BY DESIGNER BLOGS