Spaghetti alla chitarra con le vongole

21 settembre 2011


No, non ho aperto un ristorante, è che qui, dicono si debba mangiare tutti i giorni, per cui, quando uno ci si deve mettere, a cucinare, o lo fa per bene o non lo fa per niente. È pur vero che adesso sto a casa, ho molto più tempo per organizzarmi e sbizzarrirmi. 

Oggi a pranzo è venuta Filomena per fare un po’ di esercizi di latino, ma prima di buttarci sulle infinitive, abbiamo mangiato uno dei piatti che adoro di più: gli spaghetti alle vongole.


Ingredienti per 3 persone
500 g di vongole
300 g di spaghetti
prezzemolo
pepe
olio

Mettere le vongole a spurgare, per qualche ora, in una ciotola con un po’ sale. 
Scolare le vongole e metterle in una pentola a fuoco abbastanza alto per farle aprire. Si dovrebbero togliere dal fuoco man mano che si aprono perché non si debbono cuocere troppo.
Versare, in un’altra pentola, dell’olio e del prezzemolo. Far leggermente saltare il prezzemolo, spegnere il fuoco e nel frattempo filtrare l’acqua rilasciata dalle vongole e aggiungerla all’olio, lasciando addensare leggermente.
Buttare le vongole nella pentola, aggiungere un po’ di pepe e mantecare velocemente con la pasta che nel frattempo è stata cotta al dente. 
A piacere aggiungere del prezzemolo fresco e dell’olio a crudo se risulta troppo asciutta.

0 commenti:

Posta un commento

Blog contents © La Lega dei Supereroi 2010. Blogger Theme by Nymphont.